Grecia

Città della Grecia



 

Sei qui: Grecia > Città Greche

Città della Grecia

Le città della della Grecia rappresentano nel nostro immaginario la storia gloriosa, l'origine della democrazia, la filosofia, le arti figurative, la mitologia... La Grecia difatti sa offrire, oltre a Isole e mare fantastici, anche testimonianze incredibili di una civiltà di altissimo livello ed occasioni di riflessione sul valore dell'essere umano, sulle grandi imprese che si possono compiere e sui limiti che gli uomini si sono posti, e soprattutto non si sono posti, nel corso della storia. Potrete allora immergervi nella contemplazione del tempio di Poseidone, dell'Acropoli, ma anche fuggire alla ricerca di piccoli e ruvidi villaggi.

 

Micene muraNel Peloponneso potrete visitare il tempio di Artemide dell'antica città guerriera, Sparta,  Argo, la più antica città greca, sempre in lotta contro Tebe, Troia e Sparta, con gli incredibili resti della dominazione romana, Tirinto con le sue mura ancora più imponenti di quelle di Micene, Micene, celebre città del re dei re, Agamennone, con le mura gigantesche dell'Acropoli che domina da uno sperone roccioso alto quasi 300 m. (nella foto a destra le mura ciclopiche). E poi ancora Olimpia, dove per  oltre un millennio (dal 775 a.C) si riunirono, ogni quattro anni, atleti e pellegrini provenienti da tutta la Grecia, Mistras chiamata anche la città dalle 1000 cupole. Nauplia è oggi una bella e particolare città adagiata su un golfo e ricorda un'antica capitale europea. La città conserva edifici di epoca veneziana, turca e neoclassica.

 

SaloniccoNelle vicinanze di Nauplia, Epidauro, con il fantastico teatro che poteva ospitare 14.000 spettatori ed è senza dubbio una delle opere d'arte più prestigiose della Grecia. Celebre è la sua eccezionale acustica.  Da Nauplia si possono fare escursioni a Atene e Delfi. Altre cittadine interessanti da visitare sono Kalavrita (con i monasteri di Agia Lavra e Mega Spileo), la cittadella di Mistras, chiamata anche la città dalle 1000 cupole, Kalatmata maggior città a sud del Peloponneso, famosa per la qualità del suo olio d'oliva, molto più carina e vitale di notte e per chi ama la montagna e i luoghi autentici e consigliata una visita all'insediamento di Andritsaina.

 

Tra le città continentali, iniziamo da Atene, Salonicco e Patrasso. Atene, capitale e  cuore culturale della Grecia, un tesoro archeologico vivente, una metropoli sospesa fra Oriente ed Occidente, fra antico e moderno, ospita la celeberrima Acropoli (con il Partenone, un tempio del periodo classico considerato da tutti il tempio per eccellenza, l’opera perfetta),  l'Agorà, il Museo Archeologico Nazionale.

 

SaloniccoSalonicco è la seconda città più importante della Grecia ed è una città bella e romantica fondata attorno al 315 a.C. Da visitare la cattedrale di San Dimitrio, la cattedrale di Santa Sofia, il Mausoleo di Galerio, la Moschea e la Cittadella Veneziana.

 

Patrasso, la terza città della Grecia in ordine di importanza e di grandezza, conosciuta in Italia in particolare per il suo porto, ha ricevuto la nomina di capitale europea della cultura nel 2006, i suoi monumenti forse più conosciuti sono l’antico Odeum e la Fortezza di Patrasso e in estate il celebre Festival Internazionale di teatro di Patrasso.

 

Le isole della Grecia rappresentano la fuga, lontano dalla frenetica vita di tutti i giorni, per ritrovarsi nel mondo dei piccoli villaggi. Con le casette bianche, il mare blu profondo, il  sole caldo che riscalda il cuore e le campagne dorate. Le isole greche catturano il nostro immaginario per riportarlo indietro nei secoli. Chi mai non ha desiderato ritrovarsi su una terrazza panoramica nella mitica Santorini ad ammirare il mare? Nelle spiagge bianche lambite dalla vegetazione dell’isola di Cefalonia? Incontrare amici, viaggiatori in uno dei tanti locali di Mykonos? Oppure ancora in un locale raffinato a sorseggiare un cocktail...

 

Leggi anche il percorso: Isole della Grecia

 

Seguici sulla nostra pagina facebook:

Copyright © Grecia.cc